SCEGLIERE IL GIUSTO MATERASSO

La qualità del riposo che quotidianamente sperimentiamo è uno dei fattori più importanti ai fini del nostro benessere psicofisico.

Un sonno “di qualità” si ottiene curando diversi aspetti della nostra vita

alimentazione leggera prima di addormentarsi, una camera da letto con bassa esposizione alla luce e ai rumori esterni, la temperatura non troppo calda dell’ambiente e…. ovviamente occorre disporre di un sistema letto confortevole!

Confortevole significa adottare il materasso che meglio si adatta al nostro corpo, ed al nostro modo di riposare, ed è per questo che ognuno di noi necessita di un sistema di riposo personalizzato. Un buon materasso non deve essere né troppo rigido né troppo morbido; un materasso troppo rigido tenderebbe ad “appiattire” la naturale forma ad “S” della colonna vertebrale nel caso si dorma in posizione supina (sulla schiena), o a fare assumere alla colonna una posizione arcuata lateralmente qualora si dorma su un fianco; anche un materasso troppo cedevole non offrirebbe il giusto sostegno al corpo proprio quando i muscoli, rilassati per effetto del sonno non potrebbero garantirgliene uno naturale, facendo assumere anche in questo caso delle posture scorrette.

È necessario quindi provare e scegliere in base al proprio peso e corporatura un materasso che mantenga la colonna vertebrale secondo le curve fisiologiche, nelle quali non si hanno pressioni asimmetriche sulle vertebre e sui dischi inter vertebrali, ed i muscoli possono rilassarsi senza essere soggetti ad allungamenti o contrazioni. Altro aspetto da considerare è il manifestarsi di formicolii, che disturbano il sonno e senza accorgercene ci fanno cambiare frequentemente postura dando origine al famoso “sonno agitato”. Scegliendo un materasso morbido in superficie (che non vuol dire privo del supporto dato dalla struttura al centro) si riducono i cosiddetti punti di pressione che ostacolano la normale circolazione sanguigna superficiale che si manifesta con i sopracitati formicolii. Per riassumere: un buon materasso deve essere in grado di offrire il giusto sostegno alla colonna vertebrale, favorire il rilassamento muscolare e distribuire le pressioni corporee favorendo la circolazione sanguigna superficiale.